Rubano energia elettrica, 4 arresti

I carabinieri hanno arrestato nel Pavese quattro persone, due coppie di origine rumena, tutte accusate di furto aggravato di energia elettrica. Le indagini, partite dalla ricerca di un telefonino cellulare rubato, hanno permesso di appurare che a Vigevano un uomo di 33 anni e la moglie di 38 si erano allacciati abusivamente alla rete pubblica di Enel distribuzione a partire dallo scorso mese di aprile, provocando un danno stimato di 700 euro. Inoltre i militari hanno scoperto che a Miradolo Terme un uomo di 34 anni e la moglie di 32, abitanti in una casa a due piani, avevano effettuato un allacciamento abusivo alla rete dell'Enel già a partire dal 2012, causando un danno presunto di 8mila euro. I due uomini sono stati condotti in carcere, mentre alla due donne sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montalto Pavese

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...